27
Mar

Capelli biondi: quali tagli e quali pieghe scegliere

Irresistibile come solo una bionda: capelli lucenti, perfetti, di una tonalità che fa invidia alle attrici, ma… Quale taglio per quale tinta? La varietà di sfumature del biondo permette di giocare con look diversi: facciamo insieme un viaggio tra tagli e pieghe da scegliere per rendere splendida ogni chioma bionda.

Frange e scalature: il taglio perfetto per le bionde

Sfumature per brillare, onde per esprimere al meglio tutta la gamma di nuance e luce per risplendere di bellezza: se siete bionde, avete in mano una soluzione perfetta contro la piattezza della stagione o del periodo. Il biondo infatti è il colore di capelli che più di tutti sa stupire, ma per farlo ha bisogno di movimento. Via quindi a ciuffi, siano ribelli o chic, e ancora alle frange e alle scalature, protagoniste del periodo. 

Naturalmente queste soluzioni si adatteranno meglio ai tagli lunghi o medi. Ma non temete se siete fan del corto o del caschetto, che va a nozze con il biondo, proprio come dettava la moda vintage anni Sessanta: carré, boule che donano volume anche alle chiome più fini e chi più ne ha più ne metta. Il taglio corto è di gran tendenza e abbinato al biondo garantirà un sicuro effetto se pensato con i giusti giochi di luce e riflessi. 

A seconda del taglio potreste anche scegliere di variare le nuance della vostra tinta, giocando con riflessi, sì, ma anche con cromatismi tra punte e radici.

Volume e onde: il biondo prende vita

Leggendo della gamma di tagli molto vasta che potrebbe adattarsi al vostro biondo e valorizzarne le specifiche tonalità, avrete forse già intuito che lo styling più indicato nella maggior parte dei casi è quello che prevede le onde, perfette per regalare movimento e volume ai vostri capelli biondi. Non solo per le amanti dei capelli lunghi: le onde possono creare giochi di riflessi interessanti e volumizzanti anche su scelte corte e sui ricci, e i contrasti sembrano inoltre essere una delle tendenze della stagione, vista il loto potere di conferire tridimensionalità. 

Anche nel caso della piega, si potrà giocare con effetti cromatici restituiti dalla scelta della tinta, alternando colori chiari ad altri più dorati, o sfumando con rossi e castani. Le variazioni dettate dalla moda sono sempre cangianti per le bionde, ma che osiate capelli lunghi o corti, sottili o carichi di volume, che lasciate le chiome al vento o le raccogliate, il biondo resterà sempre un vostro alleato di sensualità ed eleganza. 


Siamo qui per aiutarti!

Ancora dubbi su quale taglio e quale piega scegliere per dare al biondo la giusta personalità, al passo con le tendenze di stagione e le passerelle di moda? Contattateci: Parrucchiere Leader troverà la soluzione perfetta per prendersi cura del vostro look, valorizzando al meglio il vostro biondo!